La 25esima edizione della iniziativa di Gennaro Longobardi attraverso l'organizzazione della Caritas

CAGLIARI. Presentato questa mattina 14 dicembre nell’aula Benedetto XVI del Seminario arcivescovile di Cagliari, il “Miracolo di Natale 2021”, giunto alla 25esima edizione. La tradizionale iniziativa di solidarietà è stata illustrata dall’ideatore Gennaro Longobardi, dall’arcivescovo Giuseppe Baturi e dal direttore della Caritas diocesana don Marco Lai.

“La parola Miracolo – ha detto l’arcivescovo – richiama il significato più profondo del Natale, la possibilità di incontrare l’infinito di Dio nelle nostre storie quotidiane, e allo stesso tempo è un segno che dona speranza nella consapevolezza che nessuno può fare a meno dell’altro e che non c’è solidarietà senza la logica del dono. Questo termine richiede una grande speranza e gioia nel cuore, la capacità di non chiudersi in se stessi ma di aprirsi agli altri”. “Il Miracolo – ha spiegato Longobardi – oggi cammina in tutta la Sardegna, oltre Cagliari in altri 20 Comuni, ognuno con una propria organizzazione, tutti nello stesso giorno e orario: il miracolo cancella distanze, tutti uniti per una vera e propria gara di solidarieta”.

“L’iniziativa è un moltiplicatore di miracoli – ha aggiunto don Lai – attraverso l’adesione di tanti uomini comuni ma anche attraverso la sensibilizzazione di tante realtà, volontari, associazioni, che si mettono in gioco per superare la povertà, aggravata dalla pandemia, ripartendo dall’idea che siamo gli uni indispensabili per gli altri. Iniziativa che per 25 anni ha messo in capo alla Chiesa, attraverso la Caritas, la destinazione di quanto viene donato, a favore dei più fragili”. Il tradizionale appuntamento natalizio è in programma a Cagliari presso il Centro diocesano di assistenza di via Po, giovedì’ 16 dicembre dalle 9 alle 18. Sono circa 1600 famiglie aiutate dal Centro.(l.on)

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.