Il convoglio procedeva a 15 chilometri orari

ARZACHENA. Stamattina, il trenino verde ha deragliato tra Arzachena e la fermata di Caldosa. Nessun ferito e nessun disagio per i passeggeri presenti a bordo che sono stati prontamente trasbordati su un autobus per poter continuare il loro viaggio. Il treno procedeva a 15 Km/h per consentire ai viaggiatori di poter godere di panorami unici al mondo. Gli operai Arst sono già al lavoro per rimettere sui binari il treno, sistemare i binari e le traversine che nel punto in cui è deragliato il treno.

Questo piccolo incidente, tuttavia, ad avviso del Segretario Generale della Filt Cgil Sardegna Arnaldo Boeddu deve servire per accelerare la manutenzione di tutta l’infrastruttura turistica ferrovia a scartamento ridotto. Non solo la Tempio Palau quindi. Ma anche la Mandas Arbatax e la Macomer Bosa. La Regione deve mettere a bilancio le risorse necessarie per consentire una vera e profonda manutenzione dell’intero percorso turistico.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.