La crudeltà della natura riassunta in questo breve video ripreso il 21 giugno 2020 a Fayetteville, Arkansas, USA. Un americano ha messo una GoPro sotto la tettoia di casa sua  il giorno in cui ha trovato il nido di un uccello in fase di costruzione. La telecamera ha registrato in timelapse i momenti in cui l’uccello, giorno dopo giorno, ha costruito il nido. “Speravo di vedere le uova schiudersi e così è stato”. E invece, il giorno in cui l’uccellino ormai cresciuto e pronto a volare, incustodito per un po’, un serpente ne ha approfittato. Dopo essere strisciato tra i tubi di scolo dell’acqua piovana, il rettile ha raggiunto il nido e ha avvolto in pochi secondi l’uccellino e dopo averlo soffocato in una morsa avvolgente lo ha mangiato. Il video pubblicato su Youtube, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, è diventato subito virale e ha suscitato le reazioni degli utenti che hanno sottolineato la crudeltà della “legge della giungla”. “È la natura”, ha scritto un utente. “È una scena molto triste da vedere”, gli ha fatto eco un altro. “Povera mamma uccello”.

L'articolo Il “serpente di ratto” mangia l’uccellino nel nido: “Povera mamma uccello” – VIDEO proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.