Il rombo delle moto, che arrivano sgasando da piazza Yenne, i palloncini bianchi e una famiglia che, nel dolore, scopre di essere amata e sostenuta da centinaia di persone. Lacrime a Cagliari, nella chiesa di Sant’Anna, per il funerale di Lorenzo Boi. Diciassette anni e una vita, la sua, che si è spezzata sulla Ss 125 tra Urzulei e Dorgali sabato scorso, mentre in sella al suo scooter stava raggiungendo il festival musicale Red Valley. Papà Andrea e la mamma non smettono per un solo secondo di versare lacrime: si tratta del secondo lutto, per loro, avevano infatti perso un’altra figlia, anni fa, in Kenya. Il caldo insopportabile non scalfisce la compostezza e la tristezza dei tanti amici del giovane, tutti rigorosamente con la camicia bianca. Lo stesso colore dei palloncini liberati nel cielo stampacino dopo la messa officiata da don Franco Matta. Lorenzo riposerà al cimitero di San Michele.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.