Cagliari

Operazione dei carabinieri

Un testimone  aveva inseguito in auto  il rapinatore e un suo complice consentendo ai carabinieri di fermare quest’ultimo e i militari adesso hanno identificato e arrestato anche l’autore del colpo alla farmacia Pusceddu di San Sperate dello scorso primo febbraio: è un giovane di 23 anni, cagliaritano.

Sono stati i carabinieri delle  compagnie  di Cagliari e di Quartu Sant’Elena ad individuarlo. Ci sono arrivati grazie anche al cellulare che aveva dimenticato nell’auto del suo complice.

Il fermato è di fatto senza fissa dimora, disoccupato e con precedenti denunce a carico. Attualmente è rinchiuso nella casa circondariale di Uta, in quanto arrestato per altra causa due giorni fa dagli stessi carabinieri, dovendo scontare una condanna definitiva.

I militari lo hanno individuato dopo aver acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza della farmacia e grazie al cellulare e a un caricatore  della pistola scacciacani che aveva dimenticato nell’auto del complice. Hanno poi perquisito  l’abitazione occasionale dell’indagato, recuperando qui  gli indumenti utilizzati per mettere a segno la rapina.

Nella circostanza sono stati acquisiti anche  ulteriori elementi a carico del complice, il palo già fermato poco dopo il colpo e poi denunciato.

Domenica, 6 febbraio 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video,  puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 03 92, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.