Cabras

Aperto un confronto diretto col Ministero

Le prospettive legate alla nascita della Fondazione Mont’e Prama e al futuro di Cabras come meta culturale e turistica hanno animato l’incontro tra gli esponenti del circolo del Pd di Cabras e il giornalista e scrittore Gianluca Lioni, portavoce del ministro della Cultura Dario Franceschini. “In occasione dell’arrivo a Cabras per la presentazione del suo ultimo libro La processione dei fantasmi“, si legge in una nota firmata dalla consigliera comunale e segretaria del Pd di Cabras Alessandra Lochi, “nella mattinata di ieri, domenica 1 agosto, accompagnata dal segretario uscente Salvatore Madau ho avuto modo di incontrare Gianluca Lioni”.

“Un incontro molto cordiale”, prosegue Lochi, “durato circa due ore, durante il quale ci siamo confrontati sul tema delle prospettive di sviluppo culturale, turistico ed economico, della nostra comunità e di tutto il territorio circostante, anche alla luce degli ultimi eventi che hanno visto Cabras protagonista nel panorama culturale nazionale”.

“Lioni”, continua la nota, “ha preliminarmente riferito del vivo apprezzamento espresso dal ministro per lettera inviatagli dal circolo Pd alla vigilia del suo arrivo a Cabras, in occasione della costituzione della Fondazione Mont’e Prama, lo scorso 1 luglio”.

Il circolo dem di Cabras ha sottolineato il lavoro del ministro Franceschini. “Da parte mia”, scrive Alessandra Lochi, “ho avuto modo di riaffermare a Lioni la convinta approvazione da parte del Partito Democratico di Cabras per le politiche di settore attuate dal ministro Franceschini e, in particolare, per il costante interesse rivolto verso Cabras e il suo straordinario patrimonio archeologico e culturale”.

“Questo incontro”, conclude l’esponente locale del Pd, “per cui non posso che ringraziare, anche pubblicamente Lioni in ragione dell’estrema disponibilità mostrata, vuole essere solamente l’inizio di un confronto e di uno scambio costante e diretto tra il Pd di Cabras e il Ministero della Cultura guidato dal Dario Franceschini, anche alla luce della nascita delle Fondazione Mont’e Prama, che può rappresentare un momento di svolta epocale, per Cabras, per tutta la provincia di Oristano e per l’intera Sardegna”.

Lunedì, 2 agosto 2021

Se ritieni che questa notizia possa essere integrata con ulteriori informazioni o con foto e video inviaci un messaggio al numero Whatsapp 331 480 0392

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.