Arborea

Prodotti innovativi e una nuova strategia per rafforzare il mercato regionale, italiano e internazionale. Il Gruppo Arborea (190 aziende agricole socie, terzo player nazionale nel latte UHT e leader nel comparto lattiero-caseario in Sardegna) ha scelto l’edizione 2022 del Cibus inaugurato oggi a Parma per presentare il piano annuale di lanci di prodotto e la propria strategia distributiva in Sardegna, nella Penisola e nei mercati esteri.

A.YO, NUOVI GUSTI. La principale novità riguarda il segmento dello yogurt che vedrà l’introduzione di tre nuove varianti di A·Yo, il primo yogurt prodotto in Italia con un mix di latte di mucca e pecora, 100% sardi. Le nuove referenze (Stracciatella,  Nocciola e Vaniglia) saranno presentate al mercato enfatizzando il messaggio “Gusti Golosi come un gelato”, distribuite assieme a tutta la gamma a livello nazionale. Previsto, inoltre, un restyling grafico della linea di yogurt intero, magro e senza lattosio.

Novità anche per il marchio Girau (prodotti ovicaprini): nel 2022 Arborea punterà, da un lato, a rafforzare la leadership nazionale e a incrementare ulteriormente la penetrazione del latte fresco a lunga durata (ESL) e dello yogurt di capra e, dall’altro, a completare la gamma del latte UHT intero di capra, inserendo i formati da mezzo litro e da un litro.

MOZZARELLA E GRAN CAMPIDANO.  Veste grafica rinnovata anche per la linea premium della Mozzarella Isolabella, prodotta col metodo tradizionale della filatura ad acqua e rigorosamente con latte vaccino sardo, nelle varianti Mozzarella Fresca e Bocconcini Freschi, che vedrà un’iniziale commercializzazione in Sardegna.

Novità infine anche tra gli assortimenti di formaggi stagionati con il restyling del Gran Campidano, l’alternativa sarda al Grana Padano e al Parmigiano Reggiano, prodotto esclusivamente con latte vaccino Arborea, stagionatura minima di 14 mesi, senza conservanti e naturalmente privo di lattosio, adatto a una dieta vegetariana.

LA STRATEGIA. Le novità saranno accompagnate da un piano commerciale orientato a sostenere il lancio dei prodotti e la costante crescita distributiva del latte UHT, prima categoria merceologica della Cooperativa, che punta a raggiungere entro il 2022 una distribuzione ponderata del 66% rispetto all’intero sistema distributivo nazionale.

PRESIDENTE E DIRETTORE ARBOREA. “Finalmente torniamo in presenza anche al Cibus – sottolinea Remigio Sequi, presidente di Latte Arborea – fiera per noi altamente strategica per l’espansione del Gruppo, con l’obiettivo di valorizzare ulteriormente la filiera tutta sarda del nostro latte sia nel mercato regionale che in quelli nazionale ed estero. Nei prossimi mesi puntiamo a rafforzare la sostenibilità delle nostre produzioni, proseguendo il percorso virtuoso che ci ha portato a conseguire recentemente la certificazione di Benessere animale, con l’obiettivo di migliorare ulteriormente la qualità della vita e del lavoro dei nostri allevatori”.

“Il piano di sviluppo per il 2022 – aggiunge Andrea Agostini, direttore generale 3A – è parte integrante di un programma finalizzato all’innovazione di prodotto e all’aumento della quota di mercato della Cooperativa in Sardegna, in Penisola e all’estero, da realizzare nei prossimi anni. In Sardegna il focus sarà sull’aumento di capillarità dal punto di vista distributivo, spinto dalle nuove referenze dedicate al mercato regionale che rinnoveranno e rinforzeranno il portafoglio dell’azienda. Nella Penisola, invece, Arborea punterà a presidiare il mercato nazionale con allargamenti distributivi dedicati in primis al latte vaccino e a quello alimentare ovi-caprino e, in secondo luogo, alla mozzarella. All’estero – conclude Agostini – punteremo a incrementare la distribuzione di formaggi duri, mascarpone e panna in Asia, Africa e Nord America”.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.