Nel mese di maggio il “Grazie al CUORE degli operai e delle loro famiglie del TECNOCASIC in accordo con R.s.u. hanno raccolto circa 11.500 euro che hanno permesso di acquistare per il reparto Otorino dell’Ospedale Santissima Trinità un sistema Endoscopico per la diagnosi dei tumori del cavo orale delle alte vie respiratorie”. Oggi la consegna del fibrolaringoscoppio nel reparto, il ringraziamento da parte degli operatori dell’ospedale presenti il Professor Carlo Loris Pelagatti, il Direttore Generale della Tecnocasic Giulio Casula, la R.S.U. ed il rappresentante dei dipendenti che hanno promosso l’iniziativa poi sposata dalla Rappresentanza sindacale e dall’azienda. Commossi sia il ringraziamento del Prof. Pelagatti Dr. Carlo Loris, sia quello del Direttore Generale e dei componenti della R.S.U Mereu e Secci, che hanno sottolineato che i due ambiti, quello della sanità e quello dei rifiuti, sono coinvolti ancora nell’emergenza.

L’equipe del reparto di Otorinolaringoiatria: “Vi ringraziamo perché, pur essendo una priorità, lo strumento che avete permesso di acquistare era a margine degli impegni di spesa che dell’approvvigionamento. Procediamo spesso ad analisi di patologie tumorale delle vie respiratorie che, nella nostra zona, è abbastanza diffusa. Un atto gradito ed utile fatto da una società che era ed è in campo come noi nella battaglia contro il virus.”

L'articolo Il grazie di cuore degli operai del Tecnocasic: oltre 11mila euro per l’endoscopio dell’ospedale proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.