Oristano

Anche nell’Oristanese diverse segnalazioni e i centri assistenza rilanciano l’allarme

Lo chiamano “Mister 100 euro” e ha già colpito diverse volte nell’Oristanese, ai danni di alcuni clienti, ma anche dei centri assistenza autorizzati, che ora lanciano l’allarme, dopo le segnalazioni dei propri clienti.

Un finto tecnico per l’assistenza sugli elettrodomestici di noti marchi sta girando la provincia di Oristano, richiedendo denaro con la promessa di una successiva riparazione che non avviene: il truffatore dopo una prima visita durante la quale incassa 100 euro, si rende irreperibile.

Il modus operandi è sempre lo stesso. Il tecnico-truffatore aggancia i clienti tramite pagine internet creatde ad hoc, alle quali si viene indirizzati digitando sul motore di ricerca il nome di uno dei centri assistenza dei principali marchi di elettrodomestici in provincia di Oristano.

“Alcuni grandi gruppi hanno già presentato una diffida alle società che gestiscono quelle pagine internet”, spiega Elisa Sedda, titolare di Base Elettronica. “Sono società che hanno sede in Svizzera”.

“Noi siamo stati avvisati da qualche cliente rimasto truffato ma non possiamo denunciare”, continua Elisa Sedda. “Questa persona non una mai espressamente il nostro nome, ma finge di essere un tecnico ufficiale dei marchi che trattiamo”.

Difficile capire anche se tra i truffati qualcuno si sia rivolto a polizia o carabinieri: “Tra i nostri clienti che hanno segnalato la truffa, nessuno ha sporto denuncia”, dice Sedda. “Spesso per piccole cifre si evita”.

“L’unica cosa che possiamo fare per tutelarci, e lo stiamo facendo”, spiega, “è rifare le divise ufficiali, i cartellini e il sito internet”.

Stefano Corona (dell’azienda Corona Bruno – Riparazione elettrodomestici) e Marcello Musa (della C.A.T Service Mura), titolari dell’assistenza ufficiale per alcuni grandi marchi, invitano ad affidarsi al sito ufficiale dell’azienda di cui si possiede l’elettrodomestico che abbia necessità di assistenza: “Nei siti ufficiali”, spiegano, “c’è l’elenco completo dei centri autorizzati”.

Giovedì, 14 ottobre 2021

 

 

 

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.