La Sardegna piange “la prima vittima di Covid tra i trapiantati”. A dare la triste notizia è l’associazione onlus Prometeo. Marco Virdis, sessantenne di Pattada, è morto ieri. Qualche anno fa, al Brotzu, aveva subìto un trapianto di fegato. Ieri il suo cuore si è fermato. Molto commosso Pino Argiolas, presidente della onlus: “Marco era un nostro iscritto, stava combattendo da un po’ di tempo. È stata la moglie a comunicarci che ha perso la battaglia, si tratta del primo trapiantato morto di Covid”, afferma Argiolas. “Per tutti noi è una bruttissima notizia, esprimo le più sentite condoglianze ai familiari di Marco”. Ma chi era Marco Virdis? Un imprenditore, “gestiva un panificio molto grande e conosciuto a Pattada”, fondato nel 1964, “e per anni ha rifornito tanti negozi nel territorio”.

Argiolas sottolinea anche che “quando muore un trapiantato, per noi, è sempre un grande dispiacere, soprattutto perchè questa nuova patologia, il Covid, fa chiaramente più presa nelle persone fragili, e un trapiantato è fragile”.

L'articolo Il Covid miete la prima vittima tra i trapiantati sardi, muore l’imprenditore Marco Virdis proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.