La pandemia non arresta il grande lavoro di uno dei gioielli indiscussi di Monserrato: un lavoro costante, nonostante le restrizioni che hanno modificato, in parte, le offerte riservate agli utenti ma non arrestato il grande operato da parte dell’amministrazione comunale, in particolar modo dell’assessora alla cultura Emanuela Stara, e di tutto lo staff che opera quotidianamente.  
“L’attività della Monserratoteca – spiega il sindaco Tomaso Locci – ha avuto la capacità di adattare, con estrema celerità, i progetti in corso e quelli programmati, alle nuove costrizioni dovute all’emergenza covid, trasferendo l’attività in digitale e mantenendo i contatti con le realtà locali, quali le scuole, le associazioni e le manifestazioni di routine.”
Attualmente la biblioteca è aperta al pubblico su prenotazione per i servizi di prestito e restituzione, senza accesso diretto alle sale e ai documenti.  Gli operatori si stanno inoltre occupando delle attività in back office. La Monserratoteca ha partecipato al bando del MIBACT per il sostegno all’editoria, che ha permesso di ottenere 10 mila euro da utilizzare per l’acquisto di libri in 5 librerie della città metropolitana. Gli operatori hanno provveduto alla redazione delle liste da inviare alle librerie per la spendita del finanziamento nei termini imposti dal ministero. Sono stati acquistati circa 700 nuovi volumi, tra testi generali, Sardegna e ragazzi. Attualmente si sta provvedendo al trattamento tecnico scientifico per mettere a disposizione i documenti.
“Lavoro orgogliosamente a stretto contatto con la Monserratoteca, gestita dalla SoSeBi, coinvolgendola in tutte le manifestazioni culturali della città.
La sua attività – comunica  Emanuela Stara – non ha avuto interruzioni durante quest’anno, anzi ha potenziato l’offerta con l’attivazione, tra le altre cose, del prestito digitale.
Attualmente sta lavorando alla promozione delle associazioni locali e dei monserratini, dando risalto soprattutto ai giovani emergenti che si distinguono per la propria attività culturale, sportiva, economica ed in qualsiasi altro campo”. 
 Per aumentare l’offerta all’utenza è in procinto di essere attivata la piattaforma MLOL, che consentirà il prestito digitale di ebook agli utenti, si stanno inoltre verificando soluzioni per l’autoprestito e autorestituzione, che permettano anche la circolazione dei documenti fisici in totale sicurezza e rispetto delle norme.
Per quanto riguarda invece le attività di promozione, già sospese dal DPCM del 24 Ottobre, gli operatori stanno procedendo alla riorganizzazione delle attività da remoto, in particolare: “Ora del racconto e Laboratorio”, dell’ora del racconto sono stati sostituiti da una pubblicazione settimanale sul sito della Monserratoteca con attività laboratoriali o consigli di lettura. Non essendo possibile pubblicare video con letture complete, si sta procedendo con la realizzazione di book trailer, brevi presentazioni di alcuni testi accompagnati dalla lettura di piccolissimi brani.
Gli incontri del mercoledì dell’autore sono sostituiti con presentazioni video con monserratini o persone che abbiano comunque dato un contribuito alla crescita culturale di Monserrato. 
Altro progetto sul quale la Monserratoteca è sempre impegnata è quello del “Cantiere dei tanti linguaggi”, progetto presentato al MIBACT dal comune di Monserrato in partnership con le società SoSeBi e Tuttestorie, attraverso il quale sono stati realizzati, in gran parte da remoto a causa della pandemia, numerosi incontri formativi destinati a insegnanti, operatori culturali, genitori, ma anche più in generale ad adulti e attività produttive, come promuovere se stessi con le nuove tecnologie, attività per i ragazzi e per le classi. 
Le attività previste in questa settimana e nelle precedenti sono dedicate al nido, con attività laboratoriali per i bimbi e formative per le educatrici. 
Inoltre si stanno avviando progetti di continuità scuola lavoro con diversi istituti secondari dell’hinterland, sia su piattaforma, sia in presenza.
Non potendo organizzare degli incontri in presenza la Monserratoteca, supportata dagli uffici, per rafforzare la rete con il territorio sta contattando  le associazioni del territorio perché si presentino attraverso dei mini video realizzati o montati dagli operatori della struttura.
Altra attività in programma è la realizzazione di due incontri online per Buon Compleanno Faber 2021, attività alla quale la Monserratoteca partecipa fin dalla prima edizione.
Tutte le attività realizzate/in corso di realizzazione sono/saranno pubblicate sul sito della Monserratoteca e condivise attraverso i social. 

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.