Il comune di Pula punta sull’edilizia residenziale pubblica per agevolare giovani coppie e famiglie nell’acquisto della prima casa. Con una disponibilità complessiva di 1 milione e 100mila euro, di fondi propri, attraverso un avviso pubblico, il Comune intende acquistare alloggi, direttamente disponibili e assegnabili, da destinare in una seconda fase proprio all’Edilizia Residenziale Pubblica. “Con questo primo intervento diamo il via al nostro progetto dedicato all’edilizia residenziale pubblica”, dice la sindaca Carla Medau, che prosegue: “L’intento dell’amministrazione è quello di premettere ai giovani e alle famiglie di Pula di non rinunciare a vivere nella nostra comunità nella quale talvolta i prezzi sono risultati troppo onerosi per le possibilità dei nuovi nuclei familiari. Gli alloggi, una volta individuati, saranno poi affidati attraverso una graduatoria”. Lo scopo di investire nell’edilizia residenziale è dato dalla volontà di assicurare soprattutto a chi ha minori possibilità, il bene casa.

Per quanto riguarda l’avviso pubblico, il Comune di Pula intende acquistare principalmente abitazioni ubicate nel centro urbano.  Gli immobili devono essere completamente ultimati, di nuova costruzione o integralmente recuperati, liberi da persone, conformi allo strumento urbanistico vigente, in possesso di agibilità, immediatamente accessibili ed assegnabili.

I proprietari potranno presentare le proposte di vendita degli immobili entro e non oltre il 28 febbraio 2022.

L'articolo Il comune di Pula dalla parte delle giovani coppie: 1 milione e 100mila euro per comprare la prima casa proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.