“L’International flight training school, che sarà operativa nella base aerea di Decimomannu,  sarà una grande occasione di sviluppo per l’isola,  un’eccellenza nel settore della formazione altamente specializzata, della ricerca e dell’innovazione  e avrà  importanti ricadute economiche e sociali”. Lo ha detto, questa mattina, il Presidente del Consiglio regionale Michele Pais durante la visita ufficiale dei vertici dell’aeronautica militare e della società Leonardo, l’azienda  leader mondiale nello sviluppo e fornitura di sistemi di addestramento avanzato integrati per piloti militari.

La delegazione era formata dal Generale Luca Goretti Sottocapo di Stato Maggiore, da Luciano Carta presidente di Leonardo e dall’amministratore delegato della società  Alessandro Profumo. L’incontro è stato molto cordiale e i vertici di Leonardo, la società che sta interamente finanziando la “Cittadella IFTS” all’interno della sede aeroportuale di Decimomannu, hanno garantito l’avvio delle attività di addestramento a partire dalla fine del 2021. Il Presidente Pais ha assicurato la piena collaborazione al progetto congiunto tra l’aeronautica militare e Leonardo. “La Sardegna e l’aeronautica – ha detto Pais – hanno un rapporto consolidato. Siamo sicuri che questa iniziativa avrà successo. Sarà un’occasione di crescita economica, sociale e aiuterà ulteriormente la Sardegna ad essere conosciuta nel resto del mondo” .

L'articolo I top gun del volo nella base di Decimomannu: “Grande opportunità per la Sardegna” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.