“I Giganti di Mont’e Prama restino a Cabras e parta una nuova campagna di scavo”
Intervento dei Maria Grazia Caligaris di SDR

I Giganti che dovranno essere trasferiti a Cagliari

“La decisione di trasferire nel laboratorio di Calamosca, a Cagliari, per effettuarne il restauro, alcuni reperti rinvenuti a Mont’e Prama e strettamente collegati ai Giganti non ha giustificazione oggettiva, non è indispensabile per garantire il rispetto dei principi fondamentali del restauro di beni archeologici e non salvaguarda il diritto identitario. La Soprintendenza Archeologica bene farebbe invece non solo a lasciare a Cabras il recupero dei resti ma a far riportare nel paese dell’Oristanese anche i Giganti ancora esposti al Museo Nazionale di Cagliari”. Lo sostiene Maria Grazia Caligaris, esponente di Socialismo Diritti Riforme, facendo osservare che “Cabras è dotato di un importante Museo Archeologico la cui vitalità culturale è strettamente legata a quella dei suoi Giganti”.

“La Soprintendenza Archeologica inoltre”, sottolinea Caligaris, “dovrebbe impegnarsi a promuovere almeno un’altra campagna di scavi nel sito di Mont’e Prama che 50 anni fa si è rivelato di importanza fondamentale per cogliere aspetti caratteristici dell’età nuragica e dando un’ulteriore occasione di turismo culturale a un’area ricca di storia e con una forte peculiarità identitaria. Unendo questi tre aspetti – restauro in loco dei reperti, ritorno dei Giganti da Cagliari e nuovi scavi – si rispetterebbero davvero i diritti di una comunità”.

Mariagrazia Caligaris

“La petizione online fortemente partecipata nonché le manifestazioni sostenute dalla popolazione locale e dagli amministratori”, conclude l’esponente di SDR, “non possono cadere nel vuoto. La pratica dell’ascolto e una valutazione alternativa sono possibili, basta volerle perseguire”.

Lunedì, 8 febbraio 2021

L'articolo “I Giganti di Mont’e Prama restino a Cabras e parta una nuova campagna di scavo” sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.