vaccini sinnai

L'hub vaccinale di Sinnai è pronto per l'apertura, con le prime somministrazioni al personale che ha aderito al progetto voluto dal Comune e che ha ottenuto nei giorni scorsi il parere favorevole dell'Ats dopo un sopralluogo nella sede.

Quattro le postazioni previste che all'occorrenza possono diventare otto.

I vaccini saranno somministrati con la collaborazione delle associazioni di Protezione civile.

Le vaccinazioni sono state programmate per due volte la settimana, il mercoledì e il sabato. L'Ats ha garantito la disponibilità delle dosi.

"C'è assoluta necessità di iniziare e di fare tanti vaccini per sconfiggere finalmente il virus. C'è necessità – ha commentato il sindaco Tarcisio Anedda – di convincere tutti  a vaccinarsi. Non ci possono essere perplessità.

Ricordo che a Sinnai abbia anche avuto diversi morti per Covid. Si è fatto un grande sforzo per l'istituzione di questo hub: Regione a Ats hanno subito dato la loro disponibilità credendo nel nostro progetto: lo ripeto-ha chiuso il sindaco bisogna somministrare il numero più alto possibile di vaccini e bisogna farli in fretta".

L'hub è stato ricavato nella palestra di via Olimpia, zona sant'Elena, dove esiste anche un grosso parcheggio.

"All'interno della palestra -ha detto il vicesindaco Nuccio Melis – oltre le postazioni vaccinali, sono state sistemate le sedie per l'attesa e per il post vaccino.

Tutto è stato fatto con cura nel rispetto delle regole dell'Ats: non per nulla il sopralluogo si è concluso in maniera favorevole".

Un altro hub aprirà presto anche a Maracalagonis e un terzo a Burcei.

Fonte: L'Unione Sarda

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.