Su iniziativa di un gruppo di membri del Congresso Usa

(ANSA) - ROMA, 04 FEB - Il movimento pro-democrazia di Hong Kong è stato nominato per il premio Nobel per la pace da un gruppo di nove membri del Congresso degli Stati Uniti, secondo i quali gli attivisti dell'ex colonia britannica sono fonte di ispirazione globale di fronte alla repressione di Pechino.

In una lettera al comitato per il Nobel, riferisce il Guardian online, i promotori dell'iniziativa sottolineano che, in base alle stime, oltre due milioni di persone sono scese in piazza il 16 giugno 2019 e, considerato che Hong Kong ha una popolazione di 7,5 milioni di abitanti, si tratta di "una delle più grandi proteste di massa della storia".

Il premio Nobel per la pace "onorerebbe il loro coraggio e la determinazione che hanno ispirato il mondo", è scritto nella lettera, promossa dal senatore repubblicano Marco Rubio e dal rappresentante democratico Jim McGovern, in cui si auspica inoltre che "il comitato per il Nobel continui a far luce su coloro che lottano per la pace e i diritti umani in Cina".

(ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.