Riola Sardo

In MX2 successo per il francese Vialle. Una caduta in prova ferma Cairoli

Esordio molto positivo per Riola Sardo, che nel fine settimana ha ospitato per la prima volta al circuito le Dune una prova del campionato del mondo di motocross. Nella categoria MXGP il successo e i 50 punti sono andati all’olandese Jeffrey Herlings (Red Bull Ktm Factory Racing). Ieri il pilota della Ktm vinto ha il Gran Premio della Sardegna, aggiudicandosi entrambe le manche. E non solo: per un solo punto, Herlings è riuscito anche a portarsi in testa al mondiale ai danni di Tim Gajser (Team HRC – Honda) che, nonostante un infortunio in allenamento nei giorni precedenti la gara, ha dato il massimo per limitare i danni in graduatoria, finendo, seppur con fatica, al dodicesimo posto.

Se Herlings ha gioito e Gajser si è difeso abbastanza bene, chi si lamenta è il pluri-iridato Antonio Cairoli (Red Bull Ktm Factory Racing) che, a causa di una brutta caduta durante le qualifiche del mattino, all’atterraggio da un salto, ha dovuto rinunciare alla gara per sottoporsi a controlli medici.

Lo spagnolo Jorge Prado (Red Bull Ktm Factory Racing) ha finito il GP al secondo posto grazie a due secondi piazzamenti nelle manche. Terzo il francese Romain Febvre (Monster Energy Kawasaki Racing Team). Migliori degli italiani Alberto Forato (SM Action Racing Team Yuasa Battery) e Alessandro Lupino (MRT Racing Team Ktm), giunti rispettivamente 21° e 22°.

Il podio della MX2 - Foto Davide Messora ©
Il podio della MX2 - Foto Davide Messora ©

In classe MX2 vittoria di GP per il francese Tom Vialle (Red Bull Ktm Factory Racing): aggiudicandosi entrambe le manche, come già fatto in occasione dell’apertura stagionale in Russia, ha potuto recuperare terreno in graduatoria sul connazionale Maxime Renaux (Monster Energy Yamaha Factory), leader di campionato e oggi secondo assoluto in virtù di un secondo e un terzo posto nelle finali. Terzo di giornata l’olandese Kay De Wolf (Rockstar Energy Yamaha Factory), giunto due volte quarto.

Migliore degli italiani è stato Mattia Guadagnini (Red Bull Ktm Factory Racing), che dopo l’ottimo terzo posto in gara uno ha poi dovuto fare i conti con una caduta nella ripresa, nella quale ha finito 24°.

CLASSIFICHE

MXGP – GP Classification: 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 50 points; 2. Jorge Prado (ESP, KTM), 44 p.; 3. Romain Febvre (FRA, KAW), 40 p.; 4. Calvin Vlaanderen (NED, YAM), 36 p.; 5. Jeremy Seewer (SUI, YAM), 31 p.; 6. Ben Watson (GBR, YAM), 28 p.; 7. Brian Bogers (NED, GAS), 28 p.; 8. Pauls Jonass (LAT, GAS), 23 p.; 9. Glenn Coldenhoff (NED, YAM), 22 p.; 10. Thomas Kjer Olsen (DEN, HUS), 21 p.

MXGP – World Championship Classification: 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 371 points; 2. Tim Gajser (SLO, HON), 370 p.; 3. Romain Febvre (FRA, KAW), 367 p.; 4. Jorge Prado (ESP, KTM), 359 p.; 5. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 326 p.; 6. Jeremy Seewer (SUI, YAM), 280 p.; 7. Pauls Jonass (LAT, GAS), 254 p.; 8. Glenn Coldenhoff (NED, YAM), 234 p.; 9. Alessandro Lupino (ITA, KTM), 185 p.; 10. Ben Watson (GBR, YAM), 171 p.

MXGP – Manufacturers Classification: 1. KTM, 473 points; 2. Honda, 379 p.; 3. Kawasaki, 372 p.; 4. Yamaha, 323 p.; 5. GASGAS, 292 p.; 6. Husqvarna, 187 p.

MX2 – GP Classification: 1. Tom Vialle (FRA, KTM), 50 points; 2. Maxime Renaux (FRA, YAM), 42 p.; 3. Kay de Wolf (NED, HUS), 36 p.; 4. Jago Geerts (BEL, YAM), 35 p.; 5. Isak Gifting (SWE, GAS), 30 p.; 6. Thibault Benistant (FRA, YAM), 29 p.; 7. Jed Beaton (AUS, HUS), 24 p.; 8. Roan Van De Moosdijk (NED, KAW), 23 p.; 9. Conrad Mewse (GBR, KTM), 23 p.; 10. Wilson Todd (AUS, KAW), 20 p.

MX2 – World Championship Classification: 1. Maxime Renaux (FRA, YAM), 403 points; 2. Mattia Guadagnini (ITA, KTM), 332 p.; 3. Jago Geerts (BEL, YAM), 325 p.; 4. Thibault Benistant (FRA, YAM), 290 p.; 5. Jed Beaton (AUS, HUS), 290 p.; 6. Tom Vialle (FRA, KTM), 277 p.; 7. Kay de Wolf (NED, HUS), 273 p.; 8. Rene Hofer (AUT, KTM), 263 p.; 9. Ruben Fernandez (ESP, HON), 251 p.; 10. Mathys Boisrame (FRA, KAW), 223 p.

MX2 – Manufacturers Classification: 1. Yamaha, 446 points; 2. KTM, 436 p.; 3. Husqvarna, 336 p.; 4. Kawasaki, 308 p.; 5. Honda, 261 p.; 6. GASGAS, 236 p.; 7. TM, 4 p.

Lunedì, 20 settembre 2021

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.