Oristano

Entro tre mesi dovrebbe essere completata l’istruttoria aperta dall’Antitrust

Adiconsum Sardegna sta esaminando un centinaio di segnalazioni presentate da risparmiatori che avevano sottoscritto buoni fruttiferi postali poi finiti in prescrizione. Tanti casi arrivano dall’Oristanese e dalle altre province sarde, ma le richieste di aiuto sono giunte anche da oltre Tirreno. E tra i risparmiatori – molti dei quali sono pensionati – c’è chi ha perso anche 100mila euro.

Secondo Adiconsum, al momento della sottoscrizione dei buoni Poste Italiane non avrebbe informato a dovere i consumatori su scadenza e prescrizione dei prodotti di investimento. Per questa ragione l’associazione si è prima rivolta all’Arbitro bancario finanziario e poi all’Antitrust.

Nelle scorse settimane l’Autorità ha aperto un’istruttoria su un’ipotesi di “pratiche commerciali scorrette” contro Poste Italiane. Salvo proroghe, il procedimento si dovrebbe concludere entro fine luglio.

Poste Italiane ha già consegnato all’Antitrust la documentazione richiesta. E immediatamente Adiconsum Sardegna ha presentato all’Autorità una richiesta di accesso agli atti, così da poter visionare il materiale e valutare l’entità del fenomeno.

“Dovremmo ricevere presto la documentazione”, ha detto il presidente di Adiconsum Sardegna, Giorgio Vargiu. “A sottoscrivere i buoni fruttiferi non sono stati grandi investitori, ma semplici risparmiatori, convinti che Poste fosse un salvadanaio sicuro. Ma così non è stato. Li chiamano buoni fruttiferi postali, questi strumenti non si sono però rivelati né buoni né fruttiferi”.

Giorgio Vargiu

Giorgio Vargiu

“In quei buoni non era indicata la scadenza”, ha proseguito Vargiu, “e non è stata consegnata ai risparmiatori la scheda informativa. Tanti hanno perso tutto credendo che i risparmi di una vita non fossero a rischio”.

Si è interessata alle vicende segnalate da Adiconsum Sardegna anche la trasmissione Mi manda Rai3: il programma televisivo condotto da Federico Ruffo parlerà dei buoni fruttiferi postali andati in prescrizione sabato 23 aprile, al mattino, tra le 9 e le 10.15.

Giovedì, 21 aprile 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.