Via anche nei Covid hospital cagliaritani le cure con gli anticorpi monoclonali, quelle che neutralizzano la proliferazione dei virus. Alcune aziende hanno messo i farmaci nella disponibilità dell’ospedale di Is Mirrionis. “Agiscono verso alcuni antigeni del Coronavirus e hanno la possibilità di proteggere da una infezione che si aggrava”, spiega Aldo Caddori, primario del Santissima Trinità, “l’uso di questi anticorpi è dedicato verso i pazienti che presentano una prognosi negativa, cioè gli under 65 anni hanno fattori di rischio (come quello di finire in Rianimazione o di finire intubati) oppure per particolari casi sopra gli over 65”. La somministrazione avviene mediante infusione in vena e dura circa un’ora. “Può avere effetti collaterali”, aggiunge Caddori, “e va usata all’inizio della malattia quando la carica virale è meno importante”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.