A Radio CASTEDDU interviene Giorgio Luigi Diana che ricorda il giovanissimo Nicola Melas: “La comunità di Guasila è molto rammaricata, era un ragazzo solare, molto attaccato alle tradizioni e scambiava parole con chiunque, che fosse giovane o anziano.È veramente triste ciò che è successo, rammarica tutti dai giovani agli anziani. La notizia è arrivata in tarda mattinata, il paese è piccolo e le voci corrono. Pare che abbia preso il trattore da un suo vicino di casa e lui ha avuto la peggio: per un ragazzo di 16 anni è stata una ragazzata e nessuno andava a pensare che sarebbe successo questo purtroppo. Poveri genitori e poveri tutti, Nicola era un semplice ragazzo che, quando passava per strada, attraverso il suo sorriso trasmetteva solarità. Aveva delle passioni, era molto amante delle tradizioni e amava molto gli animali. Non faceva parte di gruppi folk ma quando c’erano delle feste paesane lui era sempre presente.Lascia i genitori e un fratello più grande di lui che ha avuto da poco un figlio.Nessuno si aspettava una notizia del genere, un sedicenne che si sta affacciando alla vita, al mondo e Nicola aveva una voglia di vivere incredibile. Forse questa ragazzata si sarebbe potuta evitare ma con i tempi che stiamo vivendo non è semplice poter fare delle cose per attirare i giovani di nuovo come due anni fa, prima del Covid.Il problema purtroppo sta qua e oggi purtroppo vediamo il risultato perché non è semplice stare 14 mesi rinchiusi in casa. Poi magari si decide di uscire e si compiono ragazzate”. E la sindaca Paola Casula ha proclamato il lutto cittadino nel giorno dei funerali del giovane, che devono ancora essere fissati.Risentite qui l’intervista del direttore Jacopo Norfo e di Paolo Rapeanu  https://www.facebook.com/castedduonline/videos/169763945078258/ e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.