L'uomo è affidato in prova ai servizi sociali del comune della Trexenta

GUAMAGGIORE. Un trentanovenne originario di Sassari, D. P., e residente a Guamaggiore, in affidamento in prova ai servizi sociali, e' stato arrestato dai carabinieri della stazione di Guasila per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari guidati dal comandante,  il maresciallo Andrea Cogotti, insospettiti dal continuo via vai di tossicodipendenti, lo hanno fermato e trovato in possesso di alcune dosi di droga.

Successivamente hanno rinvenuto nella sua abitazione 150 grammi di infiorescenza essicata di marijuana e 15 grammi di cocaina. Questa mattina, venerdi', il giudice, al termine del processo col rito abbreviato, ha convalidato l' arresto,e lo ha condannato a quattordici mesi di reclusione. Gli ha, inoltre, comminato una multa di 4 mila euro e ha disposto l' obbligo di dimora a Guamaggiore. (Gian Carlo Bulla)

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.