Da Monastir a Tonara. Un gruppo di migranti, ieri, è stato trasferito dal centro d’accoglienza del Comune del Cagliaritano sono al centro del Nuorese. A coordinare le operazioni, la polizia. Nessun trasferimento, invece, a Ottana, come avevano invece dichiarato fonti sindacali qualificate. Il sindaco Franco Saba, contattato da Casteddu Online, ha infatti smentito l’arrivo degli stranieri nel suo Comune. Una decisione, quella di trasferire alcuni ospiti, che arriva dopo gli ultimi fatti legati a “fughe” degli ospiti, con la sindaca Luisa Murru che aveva scritto una durissima lettera di “sos” proprio alla prefettura. Adesso, l’alleggerimento. Una scelta che soddisfa solo parzialmente il sindacato autonomo dei poliziotti del Sap.“Negli ultimi due giorni, ne sono arrivati altri sessanta. Si tratta di un alleggerimento falsato”, afferma il segretario Luca Agati, “attualmente sono circa 150 gli ospiti del centro d’accoglienza di Monastir. E i posti letto non bastano. Confidiamo in risposte concrete dal nuovo questore”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.