Nessuna restrizione per i non vaccinati o gli sprovvisti del green pass, dal prossimo primo febbraio, nei supermercati. Dopo le polemiche delle ultime ore, con anche la presa di posizione, in Sardegna, dell’Adoc, arriva il passo indietro del Governo: i beni essenziali (il cibo su tutti) non saranno gli unici a poter finire nei carrelli di chi non ha la certificazione verde. Nei supermercati, infatti, si potrà comprare di tutto. La precisazione arriva proprio dal sito ufficiale di Palazzo Chigi. Nelle faq è possibile infatti leggere: “Coloro che accedono agli esercizi commerciali esenti dal cosiddetto green pass previsti dall’allegato del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 21 gennaio 2022 possono acquistare ogni tipo di merce in essi venduta?”. Risposta: “Sì, l’accesso ai predetti esercizi commerciali consente l’acquisto di qualsiasi tipo di merce, anche se non legata al soddisfacimento delle esigenze essenziali e primarie individuate dal citato decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri”. Quindi, dagli elettrodomestici ai vestiti, dalla carta igienica a un vaso, qualunque oggetto in vendita all’interno di un supermercato potrà finire tranquillamente dentro il carrello di un cliente senza la certificazione verde.Resta confermata, invece, la restrizione dei centri commerciali: ingresso libero per tutti ma chi non ha il green pass può entrare solo nei locali che vendono farmaci o cibo. Vietate boutique o negozi in generale che trattano altri oggetti o abbigliamento. Anche se, utile ricordarlo, vari supermercati hanno un angolo dove è possibile acquistare un paio di scarpe o una maglietta.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.