Il magistrato Rana ha definito 'intimidatorio' arresto di Disha

(ANSA) - NEW DELHI, 16 MAR - Dharemendar Rana, giudice di un tribunale distrettuale di New Delhi, ha stabilito che la Polizia dovrà dare un preavviso di almeno sette giorni prima di arrestare di nuovo i quattro attivisti coinvolti nell'inchiesta sul cosiddetto "toolkit", il documento che contiene indicazioni per sostenere la protesta degli agricoltori, in corso in India dalla fine di novembre. La più nota dei quattro è la "Greta indiana" Disha Ravi, la 22enne fondatrice del gruppo Fridays For Future India, arrestata il 13 febbraio nella sua casa di Bangalore e trasferita in carcere a Delhi, da dove poi lo stesso giudice Rana l'ha fatta uscire su cauzione dopo dieci giorni.

Gli altri attivisti sono Nikita Jacob, avvocato, Shantanu Muluk, ingegnere, e Shubham Kar Chaudhuri, tutti impegnati nel gruppo radicale ambientalista Xr, Extinction Rebellion.

La polizia, rappresentata dal procuratore Atul Shrivastava, ha ammesso che l'indagine contro i quattro è ancora all'inizio e che dovrà essere effettuata un'analisi tecnica su chi e dove abbia creato e diffuso il "toolkit", ritenuto uno strumento criminale e che mira alla sedizione, anche perché è stato rilanciato sui social di tutto il mondo da personaggi di fama globale, prima tra tutti la giovane Greta Thunberg.

Il giudice Rana ha concluso l'udienza ricordando al difensore della polizia che la custodia giudiziaria non può essere utilizzata per "incutere timore".

Il toolkit contiene informazioni e suggerimenti per aderire, da ogni parte del mondo, alla protesta degli agricoltori indiani che a centinaia di migliaia stanno manifestando da oltre cento giorni per la cancellazione della riforma del commercio agrario, che a loro dire, cancellando i mercati all'ingrosso gestiti dallo stato e il prezzo minimo garantito per i loro prodotti, li getterebbe nelle mani dei "signori del cibo". (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.