Il report settimanale: prosegue il trend di minore occupazione di posti letto e di test positivi

CAGLIARI. Sono decisamente più positivi gli indicatori sulla diffusione del Covid-19 in Sardegna, nella seconda settimana di zona arancione e nei primi giorni di fascia gialla. Lo si evince dal consueto report della Fondazione Gimbe per la quale l'unica criticità nel periodo 3-9 febbraio riguarda l'indicatore relativo alle «Persone testate per 100.000 abitanti» rispetto alla settimana precedente: 864 contro i 1.013 test effettuati nella settimana tra il 27 gennaio e il 2 febbraio.

I casi attualmente positivi per 100.000 abitanti sono invece 893, in diminuzione rispetto al dato precedente di 927, con una percentuale di incremento del 2,4% contro il 3,6% della settimana precedente. Prosegue il trend di svuotamento dei posti letto in area medica (dal 27% al 23%) occupati da pazienti Covid−19 mentre resta pressocheè stabile in terapia intensiva 18% (17% nella rilevazione precedente). entrambi i dati sono comunque sotto la soglia di saturazione definita dal Governo. Secondo l'Agenas ieri addirittura la pressione dei posti Covid nelle Intensive era scesa al 15%.

Sardegna invece terzultima in Italia per la percentuale della popolazione che ha completato il ciclo vaccinale: secondo il report della Fondazione Gimbe nell'Isola solo all'1,53% dei cittadini sono state somministrate la prima e la seconda dose, mentre la media italiana si attesta sul 2,04%. Nel report del Governo, in tempo reale, la Sardegna ha racconto il 90,3% delle fiale utilizzate, cioè 58.125 su 64.380 consegnate. La percentuale di dosi di vaccino somministrate al personale non sanitario, rileva ancora Gimbe, è pari al 19%, ,mentre è del 79% quella che riguarda gli operatori sanitari e socio sanitari e del 2% per gli ospiti delle Rsa. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.