La rabbia dei ristoratori che a gran voce chiedono solo di poter riprendere a lavorare. A Radio CASTEDDU, Gianfranco Deidda, storico ristoratore cagliaritano:  “La fune si sta spezzando ormai, siamo un anno in queste condizioni, io, personalmente, ho lavorato 5-6 mesi, i problemi ci sono e, oltre le spese che abbiamo nella nostra attività, ci sono anche quelle di casa. Noi abbiamo applicato i protocolli sin dall’inizio, siamo stati molto attenti con gli  igienizzanti, giustamente, le mascherine, i distanziamenti vari. Abbiamo avuto dei controlli, tutte cose giuste, però questo virus non è colpa del ristoratore, delle palestre, dei bar perché logicamente abbiamo preso tutte le precauzioni: bisogna andare a cercarlo da altre parti. Se non abbiamo una spinta, un aiuto per poter iniziare, perché bisogna proprio riniziare da capo, sarà dura. Abbiamo accumulato anche delle spese, bollette da pagare anche se non si lavora. La cosa che chiediamo è lavorare, solo lavorare in sicurezza, come abbiamo sempre fatto, avere i controlli. Mettete l’esercito in campo, chi volete, fate i controlli ogni giorno se potete, però fateci lavorare, solo questo: io non so più da che parte girarmi, cerco di tenere il sorriso, vado al mercato ogni giorno a trovare i fornitori però, dentro, lo sappiamo solo noi quello che stiamo sopportando. Io parlo con diversi colleghi, qualcuno è messo veramente malissimo, alcuni non vorrebbero nemmeno riaprire. Io penso che tutti quanti dobbiamo fare un sacrificio, noi lo stiamo già facendo e lo devono fare i nostri politici, i nostri governanti locali, ci devono venire incontro un po’ perché bisogna trovare una soluzione”. Risentite qui l’intervista a Gianfranco Deidda del direttore Jacopo Norfo e di Paolo Rapeanu https://www.facebook.com/castedduonline/videos/398475671320835/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.