Nell’oasi naturalistica del Simbirizzi “una montagna di rifiuti”. La segnalazione giunge da Giancarlo di Sestu che ai microfoni di Radio Casteddu spiega: “Basta passarci in macchina e dirigersi verso il laghetto, dove tra l’altro c’è anche un agriturismo, ed è quasi difficile passare a causa dell’incuria e dell’immondizia che c’è proprio sotto un cartello di divieto di discarica. C’è di tutto: dai bidoni di vernice alle tegole, dai divani e le poltrone ai carichi di cartongesso. Una porcheria unica e una macchina ci passa a filo tra la cunetta e la strada.Ciò che mi ha colpito maggiormente è proprio il cartello di divieto, parte tutto da lì  e c’è una montagna di rifiuti”.Risentite qui l’intervista a Giancarlohttps://www.facebook.com/castedduonline/videos/3052499364978993/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.