Giallo di Viviana, spunta un testimone: “Il piccolo Gioele era ancora vivo dopo l’incidente”. “Gioele era vivo, in braccio alla madre, in posizione verticale e senza alcuna ferita” dopo l’incidente, questo quanto riferito da un testimone presente dopo l’impatto, e resa nota dal procuratore di Patti, Angelo Cavallo, che indaga sulla morte della dj Viviana Parisi e sulla scomparsa del figlio di 4 anni. Il nostro giornale partner Quotidiano.net rivela oggi nei dettagli: “Il procuratore ha aggiunto che Gioele “aveva gli occhi aperti”, sottolineando che il teste “è attendibile”. A parlare sarebbero i “testimoni che erano in vacanza in Sicilia e poi sono rientrati al Nord”. Cavallo ha spiegato che, dopo gli appelli, “avevano dei dubbi se fossero proprio loro, ma quando è stata diffusa la loro descrizione hanno capito che era quello l’incidente e si sono presentati”.

L'articolo Giallo di Viviana, spunta un testimone: “Il piccolo Gioele era ancora vivo dopo l’incidente” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.