“Forse Brunetta ha dormito nell’ultimo anno come in qualche immagine che abbiamo visto di lui in varie occasioni”. Dure parole quelle di Roberta Gessa, Segretaria regionale funzione pubblica Cgil, a riguardo della situazione che coinvolge i dipendenti pubblici. A Radio CASTEDDU spiega: “Non si deve essere accorto che c’è la pandemia, forse non gli ha spiegato nessuno che hanno chiuso in casa anche i dipendenti pubblici per evitare i contagi e che gli ospedali non reggessero, così come peraltro è successo, in molte parti d’Italia e in molte regioni. Credo che un affronto, un’offesa peggiore non potesse essere portata a tutti i morti che ci sono stati sul lavoro in questa pandemia, primi fra tutti i medici, infermieri e operatori sanitari.La nomina di Brunetta è quanto di peggio poteva essere proposto in questa fase”.Risentite qui l’intervista a  Roberta Gessa del direttore Jacopo Norfohttps://www.facebook.com/castedduonline/videos/2840291066251337/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.