di Michela CuccuMAGOMADASRimane sotto sequestro giudiziario, l’impianto per il trattamento dei reflui da depurazione. La Geco, proprietaria dello stabilimento, con un clamoroso ripensamento ha deciso di rinunciare al ricorso al giudice del riesame, al quale, si erano rivolti dopo che la procura della Repubblica di Oristano aveva messo i sigilli all’impianto. Impossibile conoscere i motivi di una decisione sicuramente valutata dall’azienda che non ha rilasciato nessu commento. Lo stesso avvocato Danilo Mattana, che difende Leonardo Galleri, il legale rappresentante dell’azienda che in Planargia ha realizzato e gestisce l’impianto al centro di pesanti contestazioni da parte dei cittadini della zona, che temono che l’impianto, oltre ai disagi per gli odori, possa provocare danni ambientali se non addirittura, rischi per la salute, non ha voluto commentare.
di Michela CuccuMAGOMADASRimane sotto sequestro giudiziario, l’impianto per il trattamento dei reflui da depurazione. La Geco, proprietaria dello stabilimento, con un clamoroso ripensamento ha deciso di rinunciare al ricorso al giudice del riesame, al quale, si erano rivolti dopo che la procura della Repubblica di Oristano aveva messo i sigilli all’impianto. Impossibile conoscere i motivi di una decisione sicuramente valutata dall’azienda che non ha rilasciato nessu commento. Lo stesso avvocato Danilo Mattana, che difende Leonardo Galleri, il legale rappresentante dell’azienda che in Planargia ha realizzato e gestisce l’impianto al centro di pesanti contestazioni da parte dei cittadini della zona, che temono che l’impianto, oltre ai disagi per gli odori, possa provocare danni ambientali se non addirittura, rischi per la salute, non ha voluto commentare.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.