Cagliari

Il progetto, rivolto a chi ha fino a 35 anni, mira a contrastare la disoccupazione

Sono stati riaperti i termini di iscrizione per i destinatari dei percorsi formativi compresi nel progetto Garanzia Giovani, che punta a favorire l’inserimento lavorativo e combattere la disoccupazione giovanile.

In favore dei percorsi formativi destinati ai giovani fino ai 35 anni sono stati stanziati complessivamente oltre 4 milioni di euro.

Nel dettaglio, si tratta dell’allungamento del termine di iscrizione ai percorsi formativi indicati nell’Elenco 2021 – Scheda 2A “Formazione mirata all’inserimento lavorativo” rivolti ai giovani dai 18 ai 35 anni iscritti al programma Garanzia Giovani.

Secondo la nuova tempistica, le domande potranno essere presentate fino alle ore 13 del 28 febbraio. Ogni destinatario potrà candidarsi a un solo percorso formativo.

I partecipanti beneficeranno di un assegno formativo virtuale che sarà attribuito al momento dell’iscrizione al percorso formativo scelto dall’Aspal tramite i centri per l’impiego.

L’adesione o la manifestazione della volontà di partecipare possono essere rese direttamente nel portale del Sil Sardegna.

Martedì, 25 gennaio 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.