Al progetto andrà aggiunto un sistema di comunicazione che migliori la sicurezza di una arteria con un indice di mortalità superiore alla media nazionale

SASSARI. Una strada intelligente, che consenta ai veicoli di comunicare e connettersi tra loro, a vantaggio di percorribilità e sicurezza. È la Sassari- Olbia cui punta l'assessore regionale dei Lavori pubblici, Roberto Frongia, che ha chiesto all'amministratore delegato all'Anas, Massimo Simonini, di implementare il progetto del sistema di comunicazione con pannelli a messaggio variabile - già previsto dal contratto istituzionale di sviluppo - per rendere la strada che percorre l'intero settentrione dell'isola la prima smart road della Sardegna.

«È in atto un intervento infrastrutturale complesso, sarà l'itinerario di punta del sistema viario isolano - spiega Frongia - è necessario prevedere sistemi di alto livello tecnologico per gestire e monitorare il traffico e l'informazione all'utenza». Per farlo, sottolinea, «occorre implementare l'intervento in fase di progettazione, già finanziato con 5milioni di euro, poi quando visioneremo il quadro economico complessivo predisposto dall'Anas ci attiveremo per reperire le risorse aggiuntive necessarie». Attualmente sono aperti al traffico 6 lotti su 10 della quattro corsie, tra pochi mesi apriranno i lotti 5 e 6 tra Berchidda e Monti, per un totale di 17 chilometri. Il sistema prevede lo scambio di informazioni tra veicolo e infrastruttura attraverso sensori che raccolgono in tempo reale i dati di traffico, strada e ambiente e li trasmettono a un sistema di gestione, monitoraggio e comunicazione. Per Frongia in questo modo si migliora la sicurezza stradale.

«In tanti anni non si è riusciti a contrastare efficacemente gli incidenti stradali, l'indice di mortalità supera la media nazionale. Fare della Sassari- Olbia la prima smart road della Sardegna - chiarisce - sarà un segnale importante». (Ansa).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sardegna News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Pizzeria da Birillo

Radio Fusion