CAGLIARI. Per iniziativa dell’associazione culturale Italia-Inghilterra in collaborazione con la fondazione Bartoli Felter giunge a Cagliari la mostra American Elegy di Luca Campigotto. Ospitata nella galleria Temporary Storing (Via XXIX Novembre 3/5 Cagliari) presenta 10 foto a colori di grande formato realizzate da Luca Campigotto nel 2019 e volte a riscoprire con occhi attuali l’America raccontata da Robert Frank nel suo The Americans del 1958.

Inaugurazione venerdì 27 maggio ore 18,00 – intervengono l’autore e Mauro Pala della Università di Cagliari, la mostra è visitabile dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 20 sino al 10 giugno.

Luca Campigotto vive tra Milano e New York e realizza progetti fotografici di paesaggio in tutto il mondo. Ha al suo attivo oltre venti pubblicazioni e i suoi lavori sono presenti nelle collezioni permanenti, tra gli altri, della Maison Européenne de la Photographie di Parigi, della Margulies Collection di Miami, del MAM di Napoli e del MAXXI di Roma.

La pubblicazione American Elegy - Silvana Editoriale, 2021 - da cui sono tratte le foto in mostra, nasce dalla collaborazione fra Luca Campigotto e il Dipartimento di Lettere, Lingue e BBCC della Università di Cagliari, nell'ambito del progetto “Paesaggio e territorio nella modernità”.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.