Fisco: tutte le novità del modello 730 te le spiega il Caf Cisl
Assistenza ai contribuenti nella sede del Palazzo Sotico di Oristano

Gli sportelli del Caf Cisl

Partenza con numerose novità per il modello 730/2021. Il Caf Cisl di Oristano, con sede in piazza Roma, nel Palazzo Sotico, ha aperto i propri sportelli per fornire assistenza nella compilazione del modello 730 la cui scadenza – quest’anno – è fissata per il prossimo 30 settembre.

La dichiarazione dei redditi percepiti nel 2020 sarà condizionata dall’emergenza coronavirus e risentirà degli effetti provocati dalla grave crisi economica, anche se alcuni bonus potrebbero alleggerire la portata della perdita.

“La novità più rilevante per i contribuenti riguarda l’obbligo di tracciabilità degli oneri da portare in detrazione nella misura del 19% previsto dal comma 679 dell’articolo 1 della Legge di Bilancio 2020”, illustra Gian Mauro Allegretti, responsabile fiscale di Oristano e della formazione Regionale del Caf. “Infatti, dall’anno d’imposta 2020 la detrazione dall’imposta lorda nella misura del 19 per cento degli oneri, spetta a condizione che lo stesso sia sostenuto con versamento bancario o postale, o mediante altri sistemi di pagamento tracciabili”.

Il contribuente potrà dimostrate il mezzo di pagamento tracciabile col documento cartaceo della transazione quale la ricevuta del bancomat, l’estratto conto, la copia bollettino postale o del MAV e dei pagamenti con PagoPA. In mancanza di questi documenti fiscali, l’utilizzo del mezzo di pagamento tracciabile può essere documentato con l’annotazione in fattura, ricevuta fiscale o documento commerciale, da parte del percettore delle somme che cede il bene o effettua la prestazione di servizio.

“La disposizione”, prosegue Allegretti, “non si applica alle detrazioni spettanti in relazione alle spese sostenute per l’acquisto di medicinali e di dispositivi medici, nonché alle detrazioni per prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche o da strutture private accreditate al Servizio sanitario nazionale”.

Queste le altre principali novità del Modello 730/2021.

Riduzione della pressione fiscale del lavoratore dipendente. Dal 1° luglio 2020 ai lavoratori dipendenti in possesso di un reddito complessivo fino a 28.000 euro spetta il trattamento integrativo, mentre per quelli in possesso di un reddito complessivo da 28.000 a 50.000 euro spetta un’ulteriore detrazione il cui importo diminuisce all’aumentare del reddito. Da tale data non è più possibile fruire del bonus Irpef.

Locandina del Caf Cisl

Bonus facciate. Consiste in una detrazione nella misura del 90% da ripartire in 10 annualità per le spese riguardanti gli interventi finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti.

Superbonus. Per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022 per le quali spetta una detrazione nella misura del 110% delle stesse, a fronte di specifici interventi finalizzati all’efficienza energetica, nonché al consolidamento statico o alla riduzione del rischio sismico degli edifici, effettuati su unità immobiliari residenziali.

Credito d’imposta “Bonus vacanze”. Se il credito d’imposta Vacanze è stato utilizzato entro il 31 dicembre 2020, è possibile fruire del relativo importo della detrazione pari al 20% dell’importo sostenuto.

Il Caf Cisl riceve gli utenti per il servizio di assistenza fiscale previa prenotazione telefonica. È possibile contattare gli uffici ai numeri 0783 779459 o 0783 301547. Prenotazioni anche on-line, tramite sito internet www.cafcisl.it.

Il servizio sarà assicurato nel pieno rispetto delle prescrizioni in tema di emergenza sanitaria covid.

Assistenza agli utenti in sicurezza

(Informazione promozionale)

Lunedì, 3 maggio 2021

L'articolo Fisco: tutte le novità del modello 730 te le spiega il Caf Cisl sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.