Fiere e manifestazioni annullate? Si può partecipare agli eventi virtuali
Confartigianato Sardegna: “Finanziare la presenza online delle imprese è un investimento a lungo termine”

Fiere ed esposizioni -Foto Confartigianato Sardegna

È allarme tra le imprese della Sardegna per l’annullamento decine di fiere e manifestazioni – internazionali, nazionali e locali – a causa dell’emergenza coronavirus. Una soluzione però c’è,  secondo Confartigianato Sardegna sarebbe un “investimento a lungo termine”: la Regione potrebbe finanziare dei voucher spendibili dagli artigiani per partecipare alle rassegna in modo virtuale.

Confartigianato Imprese Sardegna ha scritto all’assessore Gianni Chessa per chiedere un intervento a sostegno concreto dealle categorie interessate. “Ci stanno contattando tantissimi operatori dell’artigianato artistico e del tradizionale, ma anche di altre categorie”, spiegano Antonio Matzutzi e Daniele Serra, rispettivamente presidente e segretario di Confartigianato Imprese Sardegna. “Sono preoccupati per la cancellazione numerosi eventi fieristici nazionali e internazionali che, da sempre, rappresentano un fondamentale momento di promozione e vendita, specie nel periodo natalizio”.

“Senza tali iniziative, tante attività rischiano davvero di subire forti e irrimediabili perdite economiche”, continuano Matzutzi e Serra. “Però, in alternativa alle fiere in presenza, alcune organizzazioni stanno comunque realizzando e proponendo agli espositori piattaforme per eventi virtuali di presentazione e vendita dei prodotti online, o allestendo negozi provvisori in punti strategici per l’esposizione, nel rispetto delle regole anticontagio”.

I rappresentanti di Confartigianato Sardegna citano un esempio concreto: l’iniziativa “L’artigiano in Fiera”, manifestazione milanese che vedeva ogni anno la partecipazione di decine di imprese artigiane sarde e che si è trasferita sulla piattaforma web.

“Per tentare di contrastare il difficilissimo momento storico che le imprese stanno vivendo”, spiegano presidente e segretario di Confartigianato, “sulla falsariga di bandi attivati in passato dalla Regione per la partecipazione agli eventi in presenza, proponiamo di finanziare voucher spendibili e rendicontabili dagli artigiani per una serie di iniziative che permetterebbero la partecipazione virtuale delle aziende alle varie manifestazioni”.

Potrebbero essere così finanziabili l’adesione e la partecipazione alle piattaforme fieristiche virtuali, gli affitti e gli allestimenti per esposizione in temporary shop, la formazione specifica per la presentazione da remoto dei prodotti o dei servizi, l’acquisizione e l’utilizzo di strumenti e servizi di promozione virtuale, l’adeguamento della connessione ultraveloce aziendale per il superamento del digital divide, l’acquisto di attrezzature digitali per la realizzazione di materiale foto/video promozionale e l’attivazione di campagne promozionali sui social/canali tematici dedicati.

“Queste nostre proposte”, concludono Matzutzi e Serra, “rappresentano a nostro modo di vedere una occasione e un investimento a lungo termine necessario per la transazione verso la promozione virtuale utile, oltre che per la situazione epidemiologica contingente, anche per una visione futura sempre più immateriale del concetto di vendita e commercializzazione capace di intercettare nuovi mercati”.

Venerdì, 23 ottobre 2020

L'articolo Fiere e manifestazioni annullate? Si può partecipare agli eventi virtuali sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.