Indagine carabinieri Terni, arrestati in quattro

(ANSA) - TERNI, 30 LUG - Avevano l'abitudine - secondo gli investigatori - di organizzare e prendere parte, anche in periodo di lockdown, a 'festini' a base di stupefacenti, tra cui Ghb (conosciuta anche come 'droga dello stupro'), le quattro persone arrestate dai carabinieri di Terni su disposizione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere del gip nell'ambito dell'operazione denominata Picasso. Le misure riguardano due ternani di 47 e 61 anni e un marocchino di 26, e una donna, anche lei italiana e di 46 anni.

Cessione di sostanze stupefacenti, abbandono di persona incapace e riciclaggio di denaro i reati contestati a vario titolo.

Altri due arresti sono stati eseguiti nelle scorse settimane in flagranza nell'ambito della stessa inchiesta, durante la quale sono stati sequestrati complessivamente 130 millilitri di Ghb e riscontrate numerose cessioni della stessa sostanza per 500 millilitri e di cocaina per 365 grammi. I proventi dell'attività sono stati invece stimati in circa 40 mila euro.

(ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.