Oristano - carabinieri - piazza roma

Oristano

Il bilancio dell’operazione che ha impegnato i carabinieri di Oristano, Mogoro e Ghilarza

Sedici persone denunciate, oltre 1.600 identificate, 1.100 veicoli controllati e 96 esercizi commerciali ispezionati. Sono alcune delle cifre dell’operazione “Ferragosto tranquillo”, predisposta dal 14 notte al 15 agosto dai carabinieri del comando provinciale di Oristano.

Sono stati impegnati i militari delle Compagnie di Oristano, Mogoro e Ghilarza, che hanno eseguito fra l’altro otto perquisizioni.

Tre persone sono state denunciate per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, con il sequestro di 329 grammi di marijuana, 95 grammi di cocaina e 4 fiale di metadone.

Due automobilisti sono stati denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e altre due persone sono state sorprese al volante in stato di ebbrezza.

Sempre due le persone denunciate per minacce gravi e porto ingiustificato di coltelli. Altre quattro persone, tutte con diversi precedenti, sono state denunciate per possesso ingiustificato di attrezzi da scasso e grimaldelli.

I militari hanno inoltre contestato 46 infrazioni al codice della strada e ritirato cinque patenti di guida.

“Molto soddisfacenti sono stati i risultati del servizio di controllo e prevenzione”, si legge in una nota del Comando provinciale, “dei reati contro il patrimonio e di quelli legati allo spaccio di sostanze stupefacenti e all’abuso di sostanze alcoliche tra i più giovani. In particolare, i 428 servizi esterni effettuati sulle principali arterie stradali e su obiettivi sensibili hanno consentito di azzerare i reati contro il patrimonio – nessuna denuncia ricevuta – e scongiurato ulteriori incidenti stradali gravi”.

Martedì, 16 agosto 2022

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.