Lui ha “una frattura alla clavicola”, lei è messa peggio: “Ho i reni pieni di ematomi, si è rotta la pleura del polmone destro e ho il fegato in condizioni gravi, probabilmente dovranno operarmi”. Gianluca Aresu, 23 anni, e la sua fidanzata Nicole Pitzalis, di venti, lanciano un appello in esclusiva su Casteddu Online. I due, stando al loro racconto, sono rimasti vittime di una manovra totalmente vietata compiuta da un’automobilista, sabato sera, verso le 23, in viale Marconi a Cagliari. “Io e la mia ragazza eravamo in sella a mo scooter, un T-Max. Abbiamo superato Is Pontis Paris, poi la caserma dei Vigili del fuoco. All’improvviso, un’automobile bianca è sbucata alla nostra sinistra e, dopo essere passata sulle due corsie che portano a Quartu, si è immessa nelle due corsie in direzione Cagliari, proprio mentre stavamo arrivando noi. Ho suonato per cercare di evitare l’impatto e sono finito fuori strada, andando a sbattere contro un muretto in pietra”, racconta Aresu. “Ho una frattura scomposta ad una clavicola e vari traumi alla schiena, cerco testimoni. Il padre della mia ragazza è andato dalla polizia Municipale per chiedere se ci sono novità”.La sua ragazza è messa peggio: “Mi trovo al Brotzu, nel reparto di Chirurgia d’urgenza. La macchina bianca ci ha tagliato la strada, l’automobilista se n’è andato dopo essersi fermato e aver visto che mi ero rialzata”, racconta la giovane direttamente dal letto dell’ospedale, con varie ferite sul volto. La coppia cerca testimoni: “Chiunque abbia informazioni utili o fosse presente al momento in cui siamo usciti fuori strada chiami subito il +393496488855”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.