Cagliari

L’assessora all’Industria, Anita Pili, chiede al Governo un confronto urgente

La Regione non ha mai approvato la bozza del DPCM sul sistema energetico della Sardegna. Anzi, la Giunta non è stata nemmeno consultata e attende un momento di confronto per esporre le proprie esigenze e le proprie ragioni.

Il chiarimento viene dall’assessora regionale all’Industria, Anita Pili, che risponde anche alle accuse di inerzia rivolte dalla viceministra dello Sviluppo economico, Alessandra Todde. “Dichiarazioni gravi”, dice l’assessora Pili, “e non corrispondenti al vero. La Regione non ha dato alcun benestare alla bozza di DPCM che è circolata. Anzi, aveva già pubblicamente espresso le proprie perplessità all’indomani della trasmissione informale del documento da parte del gabinetto del ministro”.

“La stessa Regione, a differenza di ciò che la vice ministra afferma, ha più volte lamentato la sua esclusione dai tavoli tecnici, ai quali non è stata invitata a partecipare”, aggiunge Pili. “Fino ad ora, le uniche interlocuzioni avvenute sono state di carattere generale e politico, e in esse abbiamo sempre sottolineato che la Sardegna merita maggiore attenzione. Ribadiamo con forza, ancora una volta, la nostra richiesta di perequazione del costo del metano per tutti gli utenti sardi e quindi oer le famiglie”.

Seconda l’assessora all’Industria, “la bozza del DPCM è frutto della personale visione, che noi non condividiamo, di chi ci rappresenta nell’esecutivo nazionale, e non certamente quanto da noi più volte espresso e comunicato sia nelle riunioni ufficiali, sia nei documenti trasmessi”.

“Auspico che di fronte a temi così importanti per il futuro della nostra Isola e il benessere dei cittadini”, conclude Anita Pili, “tutti possiamo essere capaci di superare le divisioni politiche e di combattere uniti per assicurare i migliori risultati alla Sardegna”.

Sabato, 27 novembre 2021

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 03 92, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.