Emergenza in serata a Pirri in piazza dei Carrubi. È esploso un tubo e l’acqua ha inondato le cantine delle palazzine popolari, raggiungendo anche i contatori elettrici. Sono gli stessi residenti a lanciare l’sos a Casteddu Online. Tonio Campagnola, 41 anni, è uno degli abitanti: “Le cantine si stanno allagando, il tubo è scoppiato in via del Lentisco e l’acqua è arrivata sin nei nostri scantinati”, racconta l’uomo. “Abbiamo provato a chiamare i Vigili del fuoco, la polizia Municipale a anche Abbanoa: quest’ultima ci ha risposto che non può fare nulla perché si tratta di tubazioni del Comune”. E la paura è tanta, visto che il livello dell’acqua sale, secondo dopo secondo, “e sta sommergendo la zona dove si trovano i contatori della luce. Si tratta di un tubo che porta acqua bianca”, prosegue il residente. E undici famigli si trovano sotto scacco: “Qui vivono anche anziani e disabili, c’è anche una ragazza incinta. Chi può ci aiuti”.

 

 

L'articolo Emergenza nelle case popolari di piazza dei Carrubi a Pirri: “Un tubo scoppiato, l’acqua sta sommergendo i contatori e i cavi elettrici” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.