Emergenza e bonus idrico, ultimi giorni per presentare la domanda
Tagli alle bollette di Abbanoa da chiedere tramite il proprio Comune o sul portale bonusacqua.it 

A pochi giorni dalla scadenza, l’Egas – l’Ente di Governo dell’Ambito della Sardegna – ricorda la proroga al 15 ottobre dei termini per la richiesta del bonus idrico emergenziale. Gli utenti che ne hanno diritto possono presentare la domanda tramite il proprio Comune o sul sito www.bonusacqua.it.

Il bonus idrico emergenziale è rivolto agli utenti di Abbanoa, titolari di utenze domestiche per residenti, appartenenti a nuclei familiari colpiti dalla crisi economica determinata dal Covid-19. L’agevolazione prevede un taglio nella prima bolletta utile di 50 euro per ogni componente del nucleo familiare.

Oltre alla residenza in uno dei comuni gestiti da Abbanoa, i requisiti per l’assegnazione del bonus prevedono che il richiedente abbia un indicatore dell’Isee corrente non superiore alla soglia di 15mila euro (oppure 20mila euro nel caso di famiglie numerose, con almeno 3 figli a carico).

L’Isee corrente differisce da quello ordinario, perché evidenzia i redditi dei componenti del nucleo familiare che hanno subito la perdita dell’occupazione o la riduzione della loro attività. L’Isee corrente è quindi riferito a un periodo reddituale più ravvicinato rispetto a quello ordinario che, invece, prende in considerazione i redditi dei due anni solari precedenti.

Martedì, 6 ottobre 2020

L'articolo Emergenza e bonus idrico, ultimi giorni per presentare la domanda sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.