Proroga della sospensione della didattica in presenza, chiusura dei parchi comunali, chiusura delle piazze cittadine dalle ore 18 alle ore 7 e della biblioteca comunale. Scattano le misure stringenti a Sarroch per l’emergenza Covid.

“Vi informo che è in fase di pubblicazione l’ordinanza sindacale che prevede a fini precauzionali e preventivi, in accordo con la Direzione Scolastica, la proroga della sospensione della didattica in presenza in tutti i plessi scolastici cittadini sino al 21 marzo 2021”, annuncia su Facebook il sindaco Salvatore Mattana, “naturalmente le lezioni proseguiranno mediante la didattica a distanza al fine di non penalizzare l’attività scolastica.

Inoltre, come anticipato, visto l’aumento dei casi di positività registrati nell’ultimo periodo, sebbene i dati emersi a seguito dell’attività di screening effettuata nelle giornate di martedì 9 e mercoledì 10 marzo siano risultati più contenuti rispetto alle previsioni, a fini precauzionali e preventivi si è disposta la chiusura al pubblico dei parchi comunali, la chiusura al pubblico delle piazze cittadine (esclusi gli spazi assegnati alle attività produttive) dalle ore 18 alle ore 7 e la chiusura della biblioteca comunale sino al giorno 21 marzo prossimo, e questo al fine di evitare o limitare assembramenti che possa determinare diffusione del virus.

Siamo consapevoli che queste restrizioni e limitazioni potranno causare qualche disagio e qualche limitazione ai nostri normali comportamenti, ma si rendono necessarie per la tutela della salute e per prevenire situazioni di potenziale rischio per la salute pubblica al fine di favorire una riduzione della diffusione del virus nel prossimo periodo.

Nel confidare nella vostra collaborazione, vi invito come sempre ad un rispetto rigoroso delle prescrizioni a tutela della nostra salute e dei nostri concittadini più esposti”.

 

L'articolo Emergenza Covid, stretta a Sarroch: parchi comunali chiusi e piazze vietate dalle 18 proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.