eADV nota concessionaria pubblicitaria online che gestisce anche parte dei nostri banner ha deciso di donare l'incasso di 10.000.000 visualizzazioni per l'emergenza Corona Virus

Di seguito il comunicato stampa:

L’esplosione dei contagi del Covid-19 ha messo in ginocchio il nostro Paese e soprattutto il sistema sanitario italiano, ridotto al collasso. C’è la necessità di costruire nuove strutture, di rimediare macchinari per la respirazione, mascherine, e molto altro ancora.

Di fronte a questo drammatico quadro e a questa emergenza sanitaria, eADV, concessionaria digitale il cui core-business è la monetizzazione in Programmatic di spazi pubblicitari sul web, ha deciso di donare in beneficenza alla Croce Rossa Italiana e alla Protezione Civile 10 milioni di visualizzazioni di banner.

"Croce Rossa Italiana e Protezione Civile riceveranno 10 milioni di visualizzazioni pubblicitarie, fino al 31 Maggio, sui siti web e le testate giornalistiche i cui spazi pubblicitari sono gestiti da eADV. Saranno a carico di eADV tutti i costi per l'erogazione di questa campagna", spiega Nino Romano, CEO e Co-founder di eADV.

Si tratta nello specifico di circa 150.000 visualizzazioni di banner giornaliere per la CRI e per la Protezione Civile, per un totale di 10.000.000 visualizzazioni distribuite per tutta la durata della campagna, che indirizzeranno gli utenti verso le relative pagine dedicate all'emergenza:

"Abbiamo deciso di fare la nostra parte per sensibilizzare l'opinione pubblica e per dare il nostro contributo alla raccolta fondi dedicati all'emergenza” - aggiunge Fabio Salamone, Co-founder di eADV. “Daremo visibilità alle pagine in cui la CRI e la Protezione Civile invitano i cittadini a raccogliere fondi per far fronte a questa emergenza sanitaria."

Durante il mese di Giugno verranno pubblicati dalla società i dati sulla campagna tra cui il numero di visualizzazioni e i click erogati.


Ecco due esempi di banner utilizzati nella campagna in offerta a CRI e Protezione Civile:



 

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.