Nuova ordinanza Bonaccini. Piacenza si riallinea a resto regione

(ANSA) - BOLOGNA, 30 APR - Da lunedì 4 maggio saranno obbligatorie le mascherine in Emilia-Romagna nei locali aperti al pubblico e nei luoghi all'aperto, dove non sia possibile mantenere il distanziamento di un metro. E' quanto prevede la nuova ordinanza firmata dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, le cui disposizioni si applicano a tutta la regione compresa la provincia di Piacenza che, in base al provvedimento, viene riallineata al resto del territorio. La misura - spiega la Regione in una nota - stabilisce la riapertura di parchi e giardini pubblici, ma i sindaci potranno disporre la chiusura di aree in cui non sia possibile garantire il rispetto del divieto di assembramento o delle distanze di sicurezza di un metro.

Confermato il divieto di accesso a spiagge e arenili sia in concessione che liberi, compresa la battigia. Nel documento è prevista la possibilità di raggiungere le seconde case per attività di manutenzione e di praticare allenamento e attività motoria e sportiva all'aperto, solo in forma individuale.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.