All'interno dell'Area marina protetta di Tavolara-Punta Coda Cavallo

SAN TEODORO. La capitaneria di porto di Olbia dichiara guerra all'occupazione abusiva di spiagge e dune. Oggi 11 agosto i guardiacoste sono intervenuti nella spiaggia Salina Bamba, all'interno dell'Area marina protetta di Tavolara-Punta Coda Cavallo, per rimuovere ombrelloni, lettini, sdraio e natanti da diporto che occupavano abusivamente la spiaggia e le dune dell'arenile a sud del promontorio di Capo Coda Cavallo.

Gli uomini guidati dal comandante Maurizio Trogu hanno liberato un ampio tratto di litorale di circa 500 metri quadri, rendendolo nuovamente fruibile a residenti e turisti. (Ansa).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.