Due studenti positivi all’Istituto tecnico industriale “Othoca” di Oristano
Le due classi sono in quarantena obbligatoria in attesa di tampone. Seguono le lezioni a distanza

Due studenti positivi  al Covid-19 in due classi prime dell’Istituto tecnico industriale “Othoca” di Oristano. Entrambi gli studenti risiedono in paesi limitrofi a Oristano.

Il primo caso di positività risale a due giorni fa, il secondo è di oggi.

“Le due classi interessate”, dichiara il dirigente scolastico dell’Othoca Franco Frongia, “sono state immediatamente messe in quarantena obbligatoria. Per loro si è attivata quindi la didattica a distanza che si sostituisce a quella in presenza, questo in attesa di avere i risultati dei tamponi effettuati su tutti gli studenti delle due classi e sui loro docenti”.

Franco Frongia

“Alcuni insegnanti”, aggiunge sempre il preside Franco Frongia, “relativamente al primo caso di positività, stanno già facendo rientro a scuola perché hanno ottenuto esito negativo dal tampone. La situazione è al momento sotto controllo ed è bene evitare qualsiasi tipo di allarmismo. Chiaramente non è facile sopratutto per i casi dei docenti che vanno in quarantena obbligatoria e che insegnano in più classi. Si sta innescando un meccanismo a catena di disguidi, dove è difficile sostituire gli insegnanti per così pochi giorni e quindi ci attrezziamo con la didattica a distanza”.

Giovedì, 22 ottobre 2020

L'articolo Due studenti positivi al covid all’Istituto tecnico industriale “Othoca” di Oristano sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.