Due alunne delle scuole medie di Villaspeciosa positive al Coronavirus, il sindaco Gianluca Melis firma l’ordinanza di chiusura di tutto l’istituto: “Le ragazze sono in quarantena domiciliare ormai da 8 giorni. Firmerò immediatamente ordinanza chiusura plesso – scuola media – nella giornata di domani e sino a domenica, domani procederemo alla sanificazione dell’intero plesso”. Il primo cittadino lancia un appello ai genitori dei bambini “della prima media e della terza media: monitorate i figli, verificate che non si presentino sintomi riconducibili al Covid. Se si dovesse presentare qualche sintomo è necessario chiamare immediatamente il proprio medico di famiglia”.“Pur non avendo ricevuto alcuna comunicazione ufficiale, ma in via preventiva e cautelativa, si rende necessario che tutti gli alunni e le alunne della prima e terza media stiano in quarantena domiciliare da domani e sino a domenica. Se entro domenica non dovessero presentarsi sintomi saranno trascorsi i 10 giorni, dal momento dell’esposizione, che per protocollo sanitario significa nessun contagio, in quel caso lunedì il plesso aprirà regolarmente. In ogni caso, attiveremo anche tutti i protocolli con Ats, potrebbe anche esserci la possibilità che la stessa contatti i ragazzi per effettuare il tampone. Vi chiedo di non allarmarvi e di stare sereni”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.