Operazione dei carabinieri:finiscono  in manette un 27enne e un 30enne

CAGLIARI. Tre chili di marijuana, cocaina e una pistola scacciacani modificata e in grado di sparare proiettili veri sono costate le manette a due cagliaritani di 30 e 27 anni, arrestati dai carabinieri del Nucleo investigativo di Cagliari. Avevano anche una notevole somma di denaro in banconote da 50 euro fotocopiate.

I militari hanno eseguito alcune perquisizioni domiciliari autorizzate dalla Procura presso il Tribunale di Cagliari in un residence attualmente non in attività situato in un comune dell’hinterland del capoluogo, dove gli arrestati avevano costituito la loro base operativa. La consistente quantità di droga sequestrata fa ipotizzare una fiorente attività di spaccio da parte dei due giovani cagliaritani.

Sono in corso verifiche sull’arma e sulle banconote fotocopiate che potrebbero essere state usate, come ritengono gli uomini del nucleo investigativo, per la commissione di altri reati contro la persona e il patrimonio.(l.on)

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.