Dov’è il bando regionale per far sparire l’amianto dalle scuole?
Dal Governo 35 milioni alla Sardegna, ma Provincia e Comuni non possono chiedere i fondi

Arrivano dal Governo più di 35 milioni di euro per far sparire l’amianto da scuole e ospedali: nella suddivisione dei 385 milioni di fondi nazionali, la Sardegna ha ricevuto la quarta fetta più grande, dopo Sicilia, Puglia e Abruzzo. Ma dov’è il bando regionale che permetterebbe a Province e Comuni di chiedere i finanziamenti per avviare le bonifiche, anche nell’Oristanese?

“Non c’è”, accusa Giampaolo Lilliu, presidente dell’Associazione regionale ex esposti amianto. “Eppure molte altre Regioni hanno già pubblicato i bandi, con scadenza di presentazione richieste a fine giugno: la data giusta per fare i lavori di bonifica a scuole chiuse e ottenere il risultato di iniziare il nuovo anno scolastico liberi dall’amianto”.
Un’altra occasione sprecata? “Come associazione abbiamo scritto ai consiglieri regionali eletti nel territorio di Oristano e ai due assessori di bacino elettorale oristanese presenti in Giunta”, racconta Lilliu, “chiedendo l’impegno a sollecitare la Giunta e far pubblicare urgentemente il bando, necessario per ripartire e assegnare agli enti locali che ne fanno richiesta le risorse per la bonifica dall’amianto di scuole e ospedali”. Risultato? “Un silenzio preoccupante, considerando che viviamo in un territorio che ha una scuola interamente costruita in amianto, uno dei pochissimi casi in tutta Italia”.

“I nostri politici sono bravi a annunciare progetti rivolti al risanamento strutturale delle strutture

Giampaolo Lilliu

scolastiche”, dice ancora Giampaolo Lilliu. “Poi nella realtà, purtroppo, abbiamo le scuole con i soffitti che crollano e molte sono senza la certificazione di idoneità per la sicurezza. Senza contare i tantissimi edifici scolastici che dovrebbero essere bonificati dall’amianto”. Sono 69 in Sardegna, secondo i dati dell’Associazione ex esposti, sul totale nazionale di circa 4.500 scuole in cui è ancora presente in varie forme la fibra killer.

“Ancora una volta abbiamo la possibilità di spendere delle risorse importanti per un obiettivo di primaria urgenza, come quello del risanamento ambientale e la difesa della salute,  valori e diritti fondamentali per una vita sociale dignitosa”, aggiunge Lilliu. “Oltre tutto, avere a disposizione queste risorse permetterebbe di sostenere l’occupazione nel settore edilizio, in particolare quello delle bonifiche. In tempi di crisi come questa che viviamo, sarebbe un segnale importante”.

Sabato, 13 giugno 2020

L'articolo Dov’è il bando regionale per far sparire l’amianto dalle scuole? sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.