'Centrati posti di osservazione e sistemi di controllo'

(ANSAmed) - TEL AVIV, 03 AGO - In risposta al tentato piazzamento di ordigni esplosivi della scorsa notte sulle Alture del Golan da parte di un commando giunto dalla Siria, l'aviazione israeliana ha colpito obiettivi militari nel sud della Siria dell'esercito di Damasco. Lo ha detto il portavoce militare secondo cui sono stati centrati "posti di osservazione e sistemi di raccolta di informazioni, postazione di artiglieria contraerea e sistemi di controllo in basi dell'aeronautica siriana". L'esercito - ha aggiunto il portavoce militare - ritiene "responsabile il governo siriano per tutte le attività sul suolo siriano e continuerà ad operare con determinazione contro ogni violazione della sovranità israeliana". Non si hanno al momento altri particolari nè se ci siano state vittime nella risposta israeliana. (ANSAmed).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.